La nostra storia

L’Associazione DARE VOCE AL SILENZIO ONLUS, nasce formalmente il 12 luglio 2017 (rogito Notaio Gianluca Eleuteri di Torino – repertorio 87207/23949) benché già dal 2014 si fosse organizzato, all’interno dell’Associazione Piemonte Cuore Onlus, un Gruppo di Lavoro costituito da professionisti che operano da anni quotidianamente nel campo della tutela dei minori e che mettono a disposizione le loro competenze e la loro professionalità uniti dalla volontà e dal desiderio di operare a favore dei minori in pericolo.

Il fenomeno dell’abuso su minori è diffusissimo ma poco evidente.

La frequenza dei casi di abuso e la patologia del segreto che li accompagna fa sì che pochi bambini vittime di violenza riescano ad essere tutelati efficacemente dalla società perché troppo spesso accade che restano “bambini invisibili”, che nessuno vede.

Tanto prima un bambino viene creduto e sottratto alla violenza, tanto minori saranno le sue conseguenze psicopatologiche a distanza.

Risulta inderogabile intervenire in termini di prevenzione e rilevazione precoce degli abusi e dei maltrattamenti ed in questo ambito gli Insegnanti possono giocare un ruolo fondamentale per il rapporto privilegiato di fiducia che hanno con ii minorenni.

Studi sistematici hanno chiaramente dimostrato come la mancanza di investimenti in materia di prevenzione del maltrattamento, produca maggiori costi sociali e sanitari per la Pubblica Amministrazione; investire nella prevenzione determinerebbe una più efficace tutela dei diritti dei bambini ed anche benefici economici per le Pubbliche finanze.

In particolare la Scuola è una risorsa fondamentale nel rilevamento precoce dei segnali di disagio del bambino.

È quindi necessario che tutti i professionisti che vi operano, oltre alle tradizionali competenze, siano dotati di quelle conoscenze indispensabili per rilevare tempestivamente le richieste di aiuto dei bambini, riconoscere i sintomi indicativi di una possibile esperienza di abuso e attuare gli interventi a sostegno del minore.

Dopo un’intensa attività di analisi e valutazione rispetto al fenomeno della violenza e dell’abuso sui minori, partendo dai documenti e dagli studi esistenti, ma principalmente prendendo spunto e stimolo dalle esperienze e dall’impegno professionale e personale delle persone che avevano costituito il Gruppo di Lavoro nei primi mesi del 2014, ritenendo che la Scuola sia l’ambiente più favorevole in cui attuare una opera di sensibilizzazione per fornire agli Insegnanti non solo informazioni di tipo sanitario e psicologico che potessero essere strumenti di comprensione ma anche informazioni di tipo operativo e giuridico, rispetto alle responsabilità degli Insegnanti e alle modalità d’intervento a tutela dei minori loro affidati, nasce il Progetto DARE VOCE AL SILENZIO.

Attività Operativa